Ritiro delle DAT da parte del disponente
( Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un'eventuale futura incapacita' di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte, puo', attraverso le DAT, esprimere le proprie volonta' in materia di trattamenti sanitari, nonche' il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari... Con le medesime forme esse sono rinnovabili, modificabili e revocabili in ogni momento. urn:nir:stato:legge:2017-12-22;219~art4 )

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento รจ immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento